Marocchino senza patente ruba un’auto e provoca incidente in autostrada, arrestato

arresto

 

Prima provoca un incidente in autostrada, poi scappa perche’ l’auto su cui era a bordo era stata appena rubata. Ma gli agenti della polizia stradale di Viareggio lo hanno fermato prima che riuscisse a far perdere le tracce. E nei suoi confronti e’ scattato l’arresto.

A finire in manette Youssef Dakir, 22 anni, originario del Marocco e in Italia senza fissa dimora. L’uomo aveva appena rubato una Fiat Panda a Viareggio ed era fuggito in autostrada. Dopo aver fatto ingresso al casello di Viareggio, pero’, il giovane marocchino – risultato oltretutto privo di patente di guida – si e’ scontrato con un’auto provocando un incidente.

Subito fuggito, l’uomo e’ stato inseguito da una pattuglia della polizia stradale di Viareggio che e’ riuscito a fermarlo. Non appena emerso che l’auto era stata rubata poco prima, nei suoi confronti e’ scattato l’arresto per furto aggravato, guida senza patente e inosservanza della normativa sul soggiorno in Italia. (AGI)



   

 

 

1 Commento per “Marocchino senza patente ruba un’auto e provoca incidente in autostrada, arrestato”

  1. giorgio bongiorno

    Verrà liberato da qualche giudice perché:
    1) il furto è avvenuto per necessità. Il ragazzo doveva andare a delinquere altrove visto che a Viareggio era ormai conosciuto
    2) fare la patente in Italia costa e il ragazzo non aveva i soldi necessari
    3) La terza imputazione è ininfluente in quanto nessuno si era mai impegnato a fargli capire che in fondo una normativa esisteva e quindi la colpa grave è dello stato italiano

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -