Ucraina, Poroshenko: “riceveremo armi da undici Paesi UE, anche letali”

Poroshenko

 

Kiev ha “firmato contratti per importazioni di armi, anche letali, con 11 Paesi”. Lo ha annunciato ieri sera il presidente ucraino Petro Poroshenko in un’intervista alla tv 1+1 ripresa dall’agenzia Interfax senza tuttavia nominare questi Paesi, né specificare con quali ci sono accordi per l’eventuale invio di armi cosiddette “letali”.

Ecco dunque a cosa servono i miliardi chiesti in prestito al FMI Il FMI presta altri 17,5 miliardi di euro all’Ucraina

Fmi, clausola capestro per il prestito di 17 miliardi all’Ucraina



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -