Sale il debito pubblico italiano, a gennaio +31 miliardi di euro

renzi

 

Il debito pubblico a gennaio è aumentato di 31 miliardi, salendo a 2.165,9 miliardi, molto vicino al massimo storico di 2.167,7 miliardi registrato a luglio del 2014. Lo comunica Bankitalia nel Supplemento “Finanza pubblica, fabbisogno e debito”.

Nel frattempo Renzi contnua ad abbindolare le platee con le solite chiacchiere assolutamente prive di fondamento. “L’intero settore delle infrastrutture deve ripartire, ma sono molto più ottimista sul futuro, i primi segnali ci sono…finalmemte l’ecomomia italiana sta ripartendo“. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, visitando il cantiere di Expo 2015.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -