Immigrati, il generale USA Allen a Roma incontra il cardinale Parolin

parolin

 

Il generale John Allen, inviato speciale del presidente degli Stati Uniti per la Coalizione anti-Stato Islamico, ha compiuto oggi una visita a Roma ed è stato ricevuto dal segretario di Stato Vaticano, Cardinale Parolin, con il quale ha parlato dell’importanza dell’assistenza umanitaria e del sostegno degli Stati Uniti ai leader arabi e musulmani “impegnati a contrastare la propaganda e la pseudo-idelologia dell’Is”.

Allen ha incontrato anche i ministri degli Esteri, Paolo Gentiloni, della Difesa, Roberta Pinotti, e dell’Interno, Angelino Alfano. Lo rende noto un comunicato dell’ambasciata degli Stati Uniti a Roma, riferendo che con i rappresentanti del governo italiano Allen ha parlato degli “sforzi congiunti per ridimensionare e sconfiggere l’Is”.

Nel corso dei colloqui, “sono state esaminate alcune delle iniziative messe in atto dalla Coalizione, come la stabilizzazione e la sicurezza nei territori dell’Iraq liberati”. Il generale Allen, prosegue il comunicato, ha in particolare ringraziato le autorità italiane per i “contributi essenziali” all’addestramento e formazione delle forze irachene e per il ruolo importante dell’Italia nel contrasto al flusso di finanziamenti dell’Is.

Allen ha inoltre sottolineato il “generoso aiuto umanitario” dato dall’Italia ai civili costretti alla fuga dall’Is. Nel corso della visita, Allen è stato ricevuto dal segretario di Stato Vaticano, Cardinale Parolin, con il quale ha parlato dell’importanza dell’assistenza umanitaria e del sostegno degli Stati Uniti ai leader arabi e musulmani “impegnati a contrastare la propaganda e la pseudo-idelologia dell’Is”.



   

 

 

1 Commento per “Immigrati, il generale USA Allen a Roma incontra il cardinale Parolin”

  1. Questa è la relazione ufficiale dei colloqui avuti da Allen con i diversi personaggi con incarichi istituzionali con il tema delle azioni per contrastare Isis. Non siamo così ingenui come ci pensano: avranno parlato anche della probabile guerra che gli USA vogliono fare contro la Russia, cercando l’appoggio degli altri Stati occidentali, Italia compresa.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -