Grecia, Tsipras: il debito è insostenibile, serve una ristrutturazione

Condividi

 

tsipras

 

Il debito pubblico della Grecia è “insostenibile”, ma “con una ristrutturazione lo si potrebbe rimettere su una traiettoria di riduzione, anche con una ripresa moderata della crescita”. Lo ha dichiarato il Premier greco, Alexis Tsipras, in un discorso all’Ocse. La riduzione del debito da sola non è pero’ sufficiente, ha aggiunto: “anche se riuscissimo ad azzerarlo, tornerà a un livello elevato se non se ne combattono la cause profonde”. Ora però, al Paese serve “margine di bilancio”.

LaRouche: “La Grecia non deve niente. Il saccheggio non costituisce un debito legittimo”

Le bugie della Lagarde sul Salvataggio della Grecia, trapelati documenti del FMI

“Ne abbiamo avuto abbastanza dell’austerità, ‘enough is enough’ (quand’è troppo è troppo). Ora vogliamo andare avanti a ritmo sostenuto con le misure strutturali”, ha aggiunto Tsipras, secondo cui il precedente programma di misure era stato imposto dalla troika con “qualcosa di simile a un ricatto”, ed “era basato su una svalutazione interna, non su riforme strutturali, riforme per la giustizia sociale”. (ANSAmed).

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -