Mastella: De Magistris mi deve 20mila euro. Lui: “Non ce li ho”

demagistris

 

Luigi de Magistris “mi deve 20 mila euro, non li chiedo perche’ aspetto che ci sia la definizione sul piano della seconda istanza”. Il leader dei Popolari per il Sud, Clemente Mastella, risponde cosi’ alla domanda di un cronista sul sindaco di Napoli, riferendosi alla richiesta di risarcimento per i presunti danni subiti nell’inchiesta Why Not, condotta dall’ex pm. “Per quello che ha fatto con me avrebbe dovuto vergognarsi e andare a casa, non fare il sindaco di Napoli”, aggiunge Mastella a margine della presentazione dell’intesa con il movimento dei Pensionati in vista delle Regionali.

“Ritengo che lui abbia fatto delle cose sconnesse e sgarbate – rimarca l’ex Guardasigilli – e’ un sentenziato, mi deve 20 mila euro”. Mastella ha ottenuto dal tribunale di Roma il riconoscimento di una richiesta risarcitoria nell’ambito del processo che ha condannato de Magistris per abuso d’ufficio in relazione all’incarico di Pm nella procura di Catanzaro.

Immediata la replica del sindaco di Napoli: “Mastella farebbe bene a essere piu’ cauto nel cantare vittoria e i ventimila euro non ce li ho e non glieli devo dare”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -