Brescia: la CGIL porta mimose al campo Rom. Salvini: perchè non alle esodate?

Condividi

 

cgil

 

Brescia – LA Cgil  al campo rom di via Borgosatollo contro il razzismo. “In tempi di linguaggi violenti e di messaggi politici densi di odio e pericolosi, a volte la migliore risposta è il gesto dettato dall’intelligenza del cuore, quello che sta in ascolto e prova a mettersi in relazione invece di erigere steccati”.
Per questo una delegazione della Camera del Lavoro, il 6 marzo, si è recata al campo, “per incontrare donne, uomini, bambine e bambini che lì vivono. Alle donne del campo è stata consegnata  una mimosa. Convinti che – come ricorda il manifesto della Cgil nazionale in occasione dell’Otto Marzo, Giornata internazionale della donna – «La disuguaglianza non paga»”.

Matteo Salvini polemico su Facebook nei confronti della Cgil, che regala mimose alle donne rom. “Domani, per la giornata dell’8 marzo, la Cgil di Brescia porterà delle mimose alle donne ROM del campo di via Borgosatollo – scrive il leader della Lega sul social -. Regalare i fiori a donne esodate faceva brutto?? Giusto fra i Rom la CGIL può trovare nuovi iscritti”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -