Marocchino trova una testa di maiale davanti alla moschea

maiale

 

E’ accaduto a Montebelluna, in provincia di Treviso – Una testa di maiale è stata depositata davanti alla moschea di Montebelluna che ospita un’associazione islamica che si occupa di integrazione. Secondo il sindaco del Comune trevigiano, Marzio Favero si tratterebbe di uno gesto di sfregio nei confronti dei musulmani, «un atto vigliacco – ha spiegato – segno di irresponsabilità».

A ritrovare la testa, che combinazione, proprio un marocchino che verso le 3 della notte fra giovedì e venerdì stava ritornando a casa. L’uomo ha avvertito i responsabili dell’associazione e i carabinieri che stanno indagando sull’episodio. Nessuno sino ad ora ha rivendicato il gesto.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -