Trovato 2 volte in due giorni su motorini rubati: espulso tunisino

espulsione

 

Pisa – Praticamente un déjà vu. Ieri la Polizia di Stato ha denunciato e notificato il provvedimento di espulsione a S. S., cittadino tunisino di 33 anni, per essere stato trovato per due volte in due giorni a bordo di diversi motorini rubati. L’intimazione disposta dall’Ufficio Immigrazione della Questura prevede che l’uomo dovrà lasciare l’Italia entro 7 giorni.

Giovedì il tunisino era stato fermato dalla Volante degli agenti in zona Migliarino, in sella ad un Aprilia Scarabeo risultato provente di furto. In quella circostanza gli erano stati trovati addosso anche 1,4 grammi di cocaina. Non essendoci le condizioni per procedere all’arresto il giovane è stato prima portato in Questura per accertamenti e poi deferito in stato di libertà per ricettazione e detenzione con finalità di spaccio di sostanza stupefacente.

Venerdì mattina la seconda puntata. Sul Lungarno D’Annunzio gli stessi agenti della Squadra Volante hanno trovato S. S. a bordo di un altro motorino dello stesso modello precedente, rubato poco prima nella zona di Guadalongo. Dopo 12 ore la trafila precedente si ripete, con la nuova denuncia a piede libero. In aggiunta però la Questura ha emesso il provvedimento di espulsione. Entrambe i motorini sono tornati ai legittimi proprietari.

pisatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -