Frontex: ci sono tra i 500 mila e 1 milione di “migranti” pronti a partire dalla Libia

sbarchi-pozzallo

 

“Nel 2015 dobbiamo essere preparati ad affrontare una situazione più difficile dello scorso anno”, così il direttore esecutivo di Frontex Fabrice Leggeri. “A seconda delle fonti – spiega – ci viene segnalato che ci sono tra i 500mila ed un milione di migranti pronti a partire dalla Libia”.

Costretti a emigrare con la forza. “Abbiamo prove che i migranti sono stati forzati a salire sulle imbarcazioni con le armi. Non ho niente per dire se fossero terroristi“. “C’è preoccupazione tra gli Stati, perché se questo non accade ora potrebbe accadere in futuro”, ha sottolineato.

Leggeri ha toccato anche il tema della possibile presenza dell’Isis dietro il traffico dei migranti in Libia. Rispetto al rischio terroristico, Leggeri dice: “Dobbiamo esserne coscienti. Ad ora non ho prove per dire che hanno la situazione dell’immigrazione illegale sotto controllo. Ma dobbiamo stare attenti”.
Noi diamo notizia dal 2013 che   Immigrati: trafficanti reclutano clienti nei campi profughi, chiedono 2000 euro a persona

Unhcr (ONU): in arrivo nuova ondata migranti, attrezzare Lampedusa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -