Afghanistan, Kabul: per i diritti delle donne scendono in piazza uomini col burqa

burqa

foto di repertorio

In Turchia è stata la protesta degli uomini in minigonna contro la violenza sulle donne. In Afghanistan è la protesta degli uomini con il burqa a difesa dei diritti delle donne. Giovani afghani, scrive il giornale online Khaama Press, sono scesi oggi in piazza a Kabul avvolti nel tradizionale burqa e hanno intonato slogan a sostegno dei diritti delle afghane fino a raggiungere, dalla zona di Pul-i-Surkh, gli uffici della Commissione per i diritti umani.

La manifestazione, “Uomini col burqa”, è stata organizzata a pochi giorni dalla Giornata internazionale della donna. A 14 anni dalla caduta del regime di Talebani, in Afghanistan resta ancora molto da fare per i diritti delle donne e le violenze commesse contro le afghane rimangono spesso impunite e i loro diritti vengono molte volte ignorati o calpestati.

Il senso della mascherata appare per alcuni versi incomprensibile. Il primo diritto delle donne sarebbe infatti quello di togliere lo scafandro che le ricopre. Ma qui accade che per una pretesa “difesa dei diritti” lo indossino anche gli uomini.

Bisognerebbe interrogare gli organizzatori di questa carnevalata per comprendere il senso. Non è cosa semplice.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -