Napoli, il manuale del terrorista Isis in italiano è scritto da un 37enne algerino

isis

 

Un 37enne di origini algerine, ex studente all’università Orientale di Napoli, sarebbe l’autore, secondo quanto riferito al Tempo da “fonti interne alla comunità islamica italiana”, del testo pubblicato on line su diversi forum jihadisti dal titolo: “Lo Stato islamico, una realtà che ti vorrebbe comunicare”.

Il manuale dell’Isis destinato agli aspiranti terroristi nostrani, pare dunque che sia stato redatto nella versione italiana, da un ex studente dell’Orientale. L’uomo è attualmente irreperibile e non si sa se si trovi ancora o meno in Italia. Pare però che abbia abbracciato da tempo i dettami della Jihad e che oggi si sia schierato con l’Isis per curare la parte propagandistica del Califfato.

Il 37enne avrebbe realizzato il manuale alcuni mesi fa e potrebbe essere partito per la Libia per sostenere l’estensione del califfato in quei territori.

Dopo il caso della 27enne di Torre del Greco, Maria Giulia, che ha deciso di combattere la guerra santa, diventando l’unica donna a far parte del quartetto “foreign fighters” italiani andati, ecco un altro caso che vede Napoli protagonista delle cronache di guerra legate all’Isis.

napolitoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -