Calabria: case popolari cedute ad altri o adibite a ricovero per animali

case-popolari-bovalino

 

Case popolari evidentemente assegnate senza criterio a chi non ne aveva affatto bisogno, mentre le famiglie senza tetto si disperano.

Un maxi controllo è stato eseguito dai carabinieri alle case popolari di Bovalino, nella Locride. Quasi 300 le persone identificate nel corso dell’attività che ha portato a scoprire come su 108 appartamenti ispezionati, 14 sarebbero stati indebitamente ceduti, anche a titolo oneroso, a terzi non aventi diritto, mentre 25 erano disabitati, di cui uno in completo stato d’abbandono e un altro verosimilmente adibito a ricovero per animali da cortile.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -