“Non voglio stare ai domiciliari”, 29enne spara a tre carabinieri e si fa arrestare

Ambulanza

 

Sparatoria caserma dei carabinieri a Gallarate. Detenuto ai domiciliari, si è presentato in caserma dei carabinieri chiedendo di essere trasferito in carcere. Una richiesta alquanto insolita, ma qualche volta succede per i motivi più vari. Solo che l’uomo, un 29enne, trattenuto a quel punto nella camera di sicurezza, a un certo punto ha sparato all’indirizzo di tre carabinieri. Uno di loro è grave all’ospedale di Legnano, mentre gli altri due – medicati a Gallarate, dove la vicenda si è svolta – non corrono pericoli.

E’ successo nella notte tra lunedì 2 e martedì 3 marzo, a Gallarate. Protagonista Salvatore M., ai domiciliari per un tentato omicidio in un bar risalente al 2013. Dopo la sparatoria l’uomo è scappato, ma è stato rintracciato nella casa dei genitori e arrestato. Sarà da chiarire, tra l’altro, come sia riuscito a procurarsi l’arma mentre era nella cella di sicurezza.

milanotoday.it



   

 

 

1 Commento per ““Non voglio stare ai domiciliari”, 29enne spara a tre carabinieri e si fa arrestare”

  1. Mi dispiace di vero Cuore

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -