Piccoli criminali crescono, agente aggredito nel carcere minorile

Carcere del Pratello, aggredito agente da gruppo di detenuti: “Chiediamo misure esemplari”

radicali-carcere-foggia

 

Ieri pomeriggio un poliziotto penitenziario è stato aggredito (5 giorni di prognosi) mentre era in servizio presso il carcere minorile del Pratello: “L’Agente è stato preso di mira da un gruppo di giovani detenuti con l’intento di sottrargli le chiavi della sezione per correre in soccorso di un altro minore a cui, altro personale di Polizia Penitenziaria aveva rinvenuto, nella propria camera detentiva, un telefono cellulare”. Questa la descrizione fatta da Domenico Maldarizzi, del Coordinamento Provinciale di Bologna della UIL PA – Penitenziari.

“Il grave episodio è la conseguenza di una situazione allarmante che vivono i poliziotti penitenziari del Pratello, abbandonati a loro stessi e, sempre più frequentemente, oggetto di minacce e insulti da parte dei detenuti minorenni – prosegue Maldarizzi – Esprimiamo tutta la nostra solidarietà e vicinanza nei confronti di tutto il Personale di Polizia Penitenziaria presente al Pratello dove la situazione sta sfuggendo di mano ai vertici della struttura e chiediamo ancora una volta a gran voce che nei confronti dei detenuti che si siano macchiati di tali violenze si adottino misure esemplari, nel pieno rispetto della legge e di ogni garanzia, anche per fungere da deterrente per tali spiacevoli episodi”.

“CI VOGLIONO PROVVEDIMENTI URGENTI” “Il Dipartimento della Giustizia minorile – conclude il Coordinatore Provinciale di Bologna della Uil Penitenziari – deve assumere urgenti provvedimenti per il Personale di Polizia Penitenziaria che lavora al minorile di Bologna a cui, oltre ad essere oggetto di continue violenze da parte dei ristretti, non gli vengono concesse ferie per carenza d’organico ed, allo stesso tempo, vengono retribuiti straordinari e missioni con notevoli ritardi.

bolognatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -