“Proiettili per gioielliere e benzinaio, un gesto vigliacco e mafioso”

“PROIETTILI PER GIOIELLIERE E BENZINAIO: UN GESTO VIGLIACCO E MAFIOSO, LO STATO NON DEVE DARLA VINTA AI CRIMINALI”

stacchio

 

“Chi ha messo i proiettili nella busta destinata al benzinaio Graziano Stacchio e al gioielliere Roberto Zancan, si è macchiato di un gesto mafioso e vigliacco. Lo Stato non deve darla vinta ai criminali, e deve al più presto assicurare alla giustizia la banda di rapinatori e gli autori di questa ignobile minaccia, consentendo a due cittadini per bene come Stacchio e Zancan di poter vivere e lavorare senza temere per la loro incolumità e per quella delle proprie famiglie”.

Lo dichiara l’europarlamentare vicentina della Lega Nord, Mara Bizzotto, sulla busta con proiettili indirizzata agli esercenti vittime della rapina a Ponte di Nanto (VI).

“Come può lo Stato italiano permettere che due onesti cittadini patiscano un simile calvario senza fine? – continua l’eurodeputata Bizzotto – A loro va tutta la nostra solidarietà e la nostra vicinanza per tutto quello che stanno subendo”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -