Camusso: festeggiare il 1° maggio a Lampedusa, segnale d’integrazione

Condividi

 

PRODUTTIVITA':CAMUSSO,SIAMO LONTANI;VERSO NUOVO TESTO IMPRESE

 

La possibilità di svolgere la manifestazione del 1° maggio a Lampedusa “è interessante perché sarebbe un segnale di pace e di integrazione”.

È il giudizio della leader Cgil, Susanna Camusso, alla proposta avanzata dal segretario generale della Uil Carmelo Barbagallo. “Stiamo lavorando perché diventi una proposta unitaria”, ha aggiunto.

Condividi l'articolo

 



   

4 Commenti per “Camusso: festeggiare il 1° maggio a Lampedusa, segnale d’integrazione”

  1. Perché non festeggiarlo in Libia?

  2. E cosa razzo palazzo centra la festa dei lavoratori con l’integrazione?
    Mah!!! Domanda: ma nei Vs. cervelli, quanti venerdì vi mancano? A mio parere tantissimi!!!!

  3. La camusso vada direttamente in Libia con il califfo a festeggiare, sarebbe un grande momento di “integrazione” ! Ridicola !

  4. esteticamente e politicamente la Camusso non mi piace.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -