Tubercolosi all’asilo nido di Bovezzo, genitori informati dopo un mese

Condividi

 

tbcBrescia – Sono giorni di preoccupazione per le mamme di Bovezzo, dove è scattata un’allerta sanitaria preventiva a causa di un  caso di tubercolosi fra i bambini dell’asilo nido. Una bambina di 18 mesi è infatti sotto osservazione da fine gennaio, ricoverata a causa di una febbre alta e un complesso di sintomi che i medici ritengono possano essere imputabili a un’infezione da tbc.

L’ASL, a titolo precauzionale, ha convocato le cinque maestre e tutti i genitori dei 40 iscritti, rendendo noto il sospetto e delineando il calendario dei controlli e delle profilassi necessari a prevenire un’eventuale diffusione della malattia, in programma a partire da Martedì 24.

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -