Alloggi non confortevoli, profughi bloccano la strada

PROTESTA-IMMIGRa

foto ilsannioquotidiano.it

PIETRELCINA – Si sono seduti ieri al centro della carreggiata e hanno protestato. Solo quando, qualche ora dopo, hanno ricevuto rassicurazioni sulle questioni che li avevano spinti alla dura presa di posizione, hanno liberato la strada e sono tornati ai loro alloggi

Manifestazione di protesta ieri a Pietrelcina da parte di un nutrito gruppo di extracomunitari che è alloggiato presso una struttura della zona. Alla base dell’azione dimostrativa ci sarebbero delle difficoltà relative alle condizioni degli alloggi loro assegnati.

L’approfondimento su Il Sannio Quotidiano in edicola



   

 

 

2 Commenti per “Alloggi non confortevoli, profughi bloccano la strada”

  1. Hanno ragione. Con l’arrivo di sempre piu’ immigrati, tutti gli Italiani dovranno essere disponibili ad ospitare una o piu’ famiglie di profughi nelle loro abitazioni (come si faceva nell’URSS subito dopo la Rivoluzione)

  2. mancano gli alloggi per gli italiani e noi sistemiamo i migranti facciamo un po’ più che pena

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -