Due pericolosi libici sospettati di terrorismo ricercati a Roma

Terroristi-libici-ricercati-a-Roma

 

Due presunti terroristi islamici, di nazionalita’ libica, si nascondono nel centro di Roma. Lo scrive il settimanale “L’Espresso” nel prossimo numero in edicola. Nessuno conosce ancora i loro nomi, ma nella capitale sarebbe scattata la caccia all’uomo da qualche giorno. Il settimanale pubblica anche i due identikit dei ricercati.

I due presunti estremisti (uno sotto i 30 anni, con i capelli corti, l’altro piu’ giovane, alto e con le treccine) sono considerati molto pericolosi, e poco tempo fa avrebbero tentato di comprare armi da fuoco sul mercato nero della Capitale. Cosi’ facendo si sono traditi: qualcuno ha capito le loro intenzioni, ha sentito puzza di bruciato e ha subito informato i servizi antiterrorismo, che ora stanno setacciando la Capitale per arrestarli.

La tensione e’ alle stelle: “Si tratta di soggetti islamici pericolosi, sospettatati di terrorismo” si legge nella nota che l’Arma ha girato ai suoi uomini sul territorio. “Caso rintraccio fermarli con le dovute precauzioni, perquisirli sul posto e accompagnarli in caserma, informandone subito il comandante”.

Si sospetta che i due siano ancora nel centro della citta’: le ricerche si stanno concentrando nel quartiere dell’Esquilino e del Pigneto, le zone multietniche della Capitale con due moschee molto frequentate.



   

 

 

1 Commento per “Due pericolosi libici sospettati di terrorismo ricercati a Roma”

  1. Non voglio dire e non posso quello che penso, altrimenti il Direttore di questo Giornale a ragione mi censura, e almeno non gli faccio perdere tempo.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -