Napoli, blitz al campo Rom: rimossi allacci abusivi di luce e acqua

Condividi

 

rom-napoli

 

Nuovo intervento dei carabinieri, con tecnici Enel e polizia municipale, nel campo rom di Napoli nel quartiere Scampia. I militari dell’Arma erano gia’ intervenuti, su delega del pool di magistrati coordinati dall’aggiunto Nunzio Fragliasso, per rimuovere gli allacciamenti abusivi a rete elettrica e acquedotto, ma anche rifiuti ingombranti e speciali, il 9 e 18 dicembre scorso.

Sono circa 600 i rom che abitano stabilmente il campo di via Cupa Perillo, di per se’ abusivo, un insediamento in cui non ci sono condizioni di sicurezza per chi lo abita. Ancora una volta staccati gli allacci abusivi alla corrente elettrica di una scuola nelle vicinanze e ai ponti di telefonia mobile nella zona. Personale di Asia, l’azienda che cura l’igiene urbana per il Comune, sta ancora rimuovendo rifiuti. (AGI) .

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -