Madre si getta in mare assieme ai figli piccoli, la bimba muore

suicidio

 

Rischia il fermo per omicidio una donna che nel pomeriggio, in quello che appare un tentativo di suicidio, si e’ buttata in mare, nel pomeriggio, nel lido di Orri (Tortoli’) assieme ai due figli. La bambina piu’ piccola, di 3 anni, e’ morta dopo il trasporto in elicottero all’ospedale di Nuoro.

La donna, 36 anni, originaria di Orgosolo (Nuoro), e’ stata notata attorno alle 17 mentre era gia’ in acqua con i due figli: la bimba che poi’ e’ deceduta in ospedale e il fratellino di 4 anni. I soccorritori del 118, subito chiamati sul posto, hanno trasportato in ambulanza la madre e il bambino all’ospedale di Lanusei: il piccolo sta bene, mentre la donna e’ apparsa in stato confusionale. La bambina, invece, era in condizioni critiche: un elicottero dei vigili del fuoco allertato dalla centrale 118 di Sassari l’ha trasportata all’ospedale San Francesco di Nuoro, dov’e’ morta poco dopo.
Sull’episodio indagano gli agenti del commissariato di polizia di Tortoli’, impegnati a raccogliere testimonianze utili per ricostruire quanto avvenuto nel lido di Orri. La posizione della madre e’ al vaglio. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -