Due bombe Molotov e scritte “No Tav” lungo ferrovia Roma-Firenze

grillo-notav

 

Dei contenitori molto simili a due “bombe Molotov” sono stati trovati questa mattina da alcuni addetti di Ferrovie dello Stato lungo la linea ferroviaria Roma-Firenze.

Durante un’ispezione manutentiva i tecnici hanno rilevato, all’altezza della stazione Settebagni, l’apertura di un pozzetto e all’interno hanno trovato una bottiglia in plastica ed alcuni stracci, posizionati tra i cavi. I primi accertamenti della Polizia ferroviaria di Roma hanno consentito di constatare la presenza di liquido infiammabile all’interno del contenitore. A breve distanza gli agenti hanno rilevato la manomissione di un altro pozzetto, con all’interno un contenitore analogo stavolta parzialmente combusto.

L’episodio non ha provocato danni. Sulle grate di protezione di entrambi i pozzetti, trovate nelle vicinanze dagli operatori di Polizia, sono state rilevate scritte inneggianti “No Tav”.
Sul posto sono intervenuti Polizia Ferroviaria, Digos, Polizia Scientifica ed Artificieri della polizia. askanews



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -