Dalla Fondazione Cariplo al Bambin Gesù, una donna del PD in Vaticano

enoc

 

Seguendo le indicazioni di Papa Francesco per una valorizzazione del ruolo della donna nella Chiesa, il cardinale segretario di Stato vaticano, Pietro Parolin, ha nominato una donna, Mariella Enoc, nuovo presidente del consiglio di amministrazione dell’ospedale Bambino Gesu’, per il triennio 2015-2017. Nata a Novara nel 1944, la dottoressa Enoce e’ vice presidente della Fondazione Cariplo, ed e’ stata presidente dell’Associazione Industriali di Novara e di Confindustria Piemonte, ma e’ considerata anche una grande esperta nell’amministrazione della sanita’.

Se volete sapere chi è veramente “la donna in Vaticano” leggete questo articolo
– FAMIGLIA FANGHIGLIA – UN FIUME DI LIQUAMI DAI RUBINETTI “GIACOMINI” –
Dai verbali e dalle intercettazioni emerge una guerra di famiglia a base di colpi bassi (e illegali) – Il ruolo di Roberta Enoc, vicepresidente della Fondazione Cariplo, e del suo autista – Tra microspie, pistolettate, dossieraggi, l’ennesimo scandalo “all’insaputa” della protagonista…

Papa-Francesco1

 

Dopo gli studi classici e in medicina, infatti, la dottoressa Enoc si e’ sempre occupata della gestione di strutture sanitarie, come la casa di cura “I Cedri” di Fara Novarese e la “Laetitia” Spa. E’ procuratore speciale dell’istituto “Cottolengo” di Torino ed e’ impegnata nella Fondazione Giorgio Cini di Venezia, consigliere di amministrazione della Fondazione Housing Sociale e della Fondazione Filarete di Milano, oltre che componente del Comitato di indirizzo del Centro estero per l’internazionalizzazione del Piemonte e della Fondazione Edison.
Era gia’ nel cda del nosocomio vaticano (che e’ inserito nel SSN come ospedale pediatrico regionale e Irccs) e prende il posto di Giuseppe Profiti, dimessosi in gennaio dopo aver ottenuto pero’ la riconferma nell’incarico a seguito delle risultanze positive della revisione dei conti affidata da Papa Francesco ad una societa’ specializzata. Dopo l’uscita di scena del professor Profiti, per la presidenza del Bambin Gesu’ circolava con insistenza il nome di Francesco Maria Greco, che si accinge a lasciare l’incarico di ambasciatore d’Italia presso la Santa Sede. Ma con un colpo di scena e’ arrivata la nomina di una signora. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -