Vietata la maglietta “Io sto con Stacchio”. Il vice della Boldrini contro la Santanché

 

Daniela Santanchè entra nell’aula di Montecitorio indossando come tutto il gruppo della Lega Nord una maglietta con la scritta “Io sto con Stacchio – e con chi difende il territorio”, in solidarietà con il benzinaio eroe che ha reagito a una rapina sparando e ora è nei guai con la giustizia.

Ma la maglietta non va giù al vice-Boldrini, il renziano Roberto Giachetti. Lui di solito è liberale, ma questa volta ci sono in ballo le riforme istituzionali a cui tiene molto il premier. Giachetti chiede alla Santanchè di spogliarsi della maglietta simbolo. Lei prima reagisce stizzita: “Mi vesto come voglio”. Giachetti minaccia di espellerla dall’aula e allora lei si piega: mettrà un cappotto sopra la t-shirt.

di Franco Bechis

santanche



   

 

 

4 Commenti per “Vietata la maglietta “Io sto con Stacchio”. Il vice della Boldrini contro la Santanché”

  1. giorgio bongiorno

    Prove di dittatura.

  2. Signora Santanché forse non hai capito che Giachetti fa parte dei difensori dei R..!!!!

    • Avevo dimenticato che io non sto con i politici ma sto con il benzinaio STACCHIO maiuscolo perchè lo merita.

  3. Soldato di Lucera

    Certo che per essere dei non eletti, hanno un bel piglio autoritario….ringraziamo in coro il nostro amato ex presidente napuletano

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -