Libia: l’esercito scopre 40 teste mozzate nella zona abbandonata dai ribelli

Condividi

 

libia

 

Dopo sei mesi le forze speciali dell’esercito regolare libico hanno ripreso il controllo della loro base a Bengasi, una delle più importanti del paese. Lo riferisce il quotidiano panarabo Asharq Al-Awsat citando un alto ufficiale delle forze speciali e descrivendo il contenuto di materiale video-fotografico. Il giornale basato a Londra ricorda che la base era stata conquistata in luglio dai ribelli della ‘Shura’, la coalizione delle milizie islamiche di Bengasi.

A Bengasi 40 teste mozzate sono state rinvenute in un campo d’addestramento che l’esercito regolare ha appena strappato alle milizie islamiche. E’ quanto emerge da fonti e media libici.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -