Egitto, nuovo video Isis: decapitate 10 persone “spie del Mossad”

egitto-Ansar-Bait-al-Maqdis

 

Il braccio egiziano dell’Isis ha decapitato dieci persone qualificandole come “spie per il Mossad” e piazzando i corpi sul ciglio di una strada del Sinai settentrionale. Lo riferiscono fonti egiziane segnalando un video che documenta le uccisioni.

Il gruppo è quello degli ex “Ansar Bait al-Maqdis” ormai ribattezzatisi “Stato” o “Provincia del Sinai” (Wilayat Sinai) nel quadro di un’ alleanza-affiliazione con l’Isis annunciata in novembre. Nel video postato sul loro sito si vedono eseguire decapitazione con coltello e corpi con accanto teste in pozze di sangue sul ciglio di una strada. video

Le fonti precisano che si tratta di quella che collega Rafah, al confine con la Striscia di Gaza, ad Arish. ansamed

isis-decapit



   

 

 

1 Commento per “Egitto, nuovo video Isis: decapitate 10 persone “spie del Mossad””

  1. Ma… ISIS è una creatura del mossad.
    Se questi egiziani dell’ISIS vogliono veramente uccidere degl’agenti del mossad, che commettano un bel suicidio collettivo.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -