Ladro sorpreso a rubare uccide un pensionato, ha confessato

Polizia

 

Si chiama Angelo Semeraro, ha 34 anni ed e’ di Martina Franca (Taranto), il reo confesso dell’omicidio del pensionato Martino Aquaro, 69 anni, avvenuto ieri a Martina Franca. Aquaro e’ stato aggredito e ucciso all’esterno della sua villa in via Madonna Piccola. A ritrovarlo senza vita e con la testa fracassata, e’ stata la moglie.

Semeraro si legge in un comunicato diffuso dalla Questura di Taranto ha confessato in serata. Rintracciato nella sua abitazione, ha ricostruito con il pm, il legale di fiducia e gli investigatori le varie fasi del delitto. Sequestrati anche il coltello utilizzato per colpire ripetutamente la vittima dopo averla tramortita con un bastone. Semeraro stava tentando di rubare nella villa del pensionato dell’Inps quando questi lo ha scoperto e ha cercato di bloccarlo. E’ nata una violenta colluttazione e Aquaro e’ stato sopraffatto dal suo aggressore. Semeraro e’ stato trasferito nel carcere di Taranto. (AGI) .



   

 

 

1 Commento per “Ladro sorpreso a rubare uccide un pensionato, ha confessato”

  1. Un altro che fra pochi giorni esce.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -