Esclusa pure dai colloqui per l’Ucraina, totale inutilità della Mogherini

LA DONNA INUTILE: L’ESCLUSIONE DELLA MOGHERINI DAI COLLOQUI SULLA CRISI UCRAINA SANCISCE L’INUTILITA’ DELL’ALTO RAPPRESENTANTE E LO SCARSO PESO INTERNAZIONALE DEL GOVERNO RENZI

Mogherini

 

«È penosa l’esclusione di Federica Mogherini dai colloqui sulla crisi ucraina in programma oggi a Kiev e domani a Mosca. Angela Merkel e Francois Hollande rappresenteranno la voce dell’Europa con Poroshenko e Putin sancendo la totale inutilità dell’Alto Rappresentante per la politica estera della Ue e lo scarsissimo peso internazionale di cui gode il Governo Renzi. Questa purtroppo è la naturale conseguenza della scelta fatta dalle nostre Istituzioni nel 2011 di abdicare alla propria sovranità nazionale e di affidare la guida dell’Italia a governi di camerieri al servizio delle cancellerie europee.

Oltre al danno delle sanzioni nei confronti della Russia, che stanno mettendo in ginocchio molte nostre imprese, dobbiamo subire pure la beffa di essere esclusi dai tavoli che contano, con buon pace delle chiacchiere di Renzi sul presunto peso ritrovato dall’Italia grazie al suo Esecutivo». È quanto dichiara il presidente di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, Giorgia Meloni.



   

 

 

1 Commento per “Esclusa pure dai colloqui per l’Ucraina, totale inutilità della Mogherini”

  1. Se invece di una quota rosa, avessero incaricato una persona capace e con esperienza come Sergio Romano, ci sarebbero maggiori possibilità di gestire questa difficile crisi

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -