Il Tour di Beppe Grillo è un flop: cancellate sette date su otto

grillo

 

Che fine ha fatto il tour mondiale che Beppe Grillo si apprestava a compiere? La tournée per l’Europa che tra il 13 marzo e il 14 aprile si sarebbe spinta anche al Town Hall di New York risulta sostanzialmente annullata quasi per intero. Il blog “Vanghettate.it” ha controllato tutti i siti di prenotazione degli spettacoli in giro per il mondo e ha trovato le numerose cancellazioni.

Delle date previste per lo spettacolo (che a questo punto verrà riproposto dopo l’estate o definitivamente archiviato) resta soltanto Bruxelles, dove però i posti a disposizione sono “moltissimi”. “Vanghettate.it” ha controllato uno ad uno i siti web dei teatri stranieri che avrebbero dovuto ospitare il nuovo spettacolo di Grillo, scoprendo che al momento sette date su otto risultano cancellate. Sono state, in particolare, soppresse le rappresentazioni di New York, Londra (dove vengono fornite le istruzioni per ottenere la restituzione dei soldi per coloro che hanno già acquistato i biglietti), Locarno, Zurigo, Colonia, Stoccarda e Monaco.

L’unica data per ora in piedi rispetto a quelle inizialmente pubblicizzate con ampio risalto sul sito “beppegrillo.it” per il “Rabdomante Tour” è, dunque, quella del 30 marzo al Cirque Royale di Bruxelles. Tuttavia, sostiene il giornalista Vanghetti, per la rappresentazione nella capitale belga “di posti disponibili ce ne sono ancora moltissimi”.

Il flop delle prevendite appare evidente, ma i bene informati parlano di un Beppe Grillo pronto a scendere in campo per le elezioni regionali. Il leader del Movimento 5 Stelle vorrebbe star vicino ai suoi ragazzi (in un momento di difficoltà, con tanti addii) perché all’orizzonte ci sono i test elettorali in Campania, Liguria, Marche, Puglia, Toscana e Umbria.

today.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -