Cagliari: donna minacciata e aggredita da abusivi senegalesi

Condividi

 

abusivi

 

Minacciata e spintonata da due parcheggiatori abusivi stranieri, perché aveva rifiutato di far fare loro il ticket per il parcheggio. Due cittadini senegalesi sono stati arrestati giovedì a Cagliari dai carabinieri della Stazione di Villanova.

In manette per violenza privata e per aver fornito false generalità Mbaye Fall Papa, 25 anni, residente a Cologno al Serio, e Diop Mame Modou, 24 anni di Quartu, entrambi venditori ambulanti.

L’episodio è avvenuto intorno alle 17 in un’area di parcheggio in viale Diaz, alla vigilia del vertice avvenuto venerdì mattina in Prefettura, dopo le tensioni avvenute nei giorni scorsi tra la comunità senegalese di Cagliari e provincia, nel quale il prefetto Alessio Giuffrida ha lanciato il motto “più integrazione e meno tensione”, invitando alcuni Comuni a progetti mirati a favore dei senegalesi.

I due senegalesi hanno minacciato una donna di 52 anni di Dolianova che dopo l’aggressione ha chiamato il 112. I due questa mattina sono stati processati per direttissima e condannati a sei e due mesi.  tiscali

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -