Genova: sospetto integralista islamico processato ed espulso

Condividi

 

jihadista-genova

 

E’ stato espulso dall’Italia Sahbi Chriaa, il sospetto integralista islamico processato per direttissima questa mattina a Genova e condannato ad un anno di reclusione per il reato di resistenza a pubblico ufficiale e porto di oggetti atti ad offendere. L’uomo, 37enne francese di origini tunisine, era stato arrestato a Lavagna (Genova).

Conclusa l’udienza, Chriaa e’ stato preso in custodia dagli agenti della Digos che lo stanno accompagnando alla frontiera di Ventimiglia dove lo attende la Gendarmerie francese. Questa mattina tutti i procedimenti in corso in Tribunale sono stati sospesi a seguito di un allarme bomba, scattato a seguito di una telefonata anonima. Il Palazzo di Giustizia e’ stato setacciato dagli artificieri che hanno escluso la presenza di ordigni. (AGI)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -