Grecia: la Merkel esclude una riduzione del debito, “ha gia’ avuto molto”

Condividi

 

Merkel

 

Angela Merkel ha ribadito il no a ogni ipotesi di ulteriori riduzioni del debito della Grecia, come reclamato dal nuovo governo anti-austerita’ di Alexis Tsipras. “Ci sono gia’ stati condoni volontari del debito da parte di creditori privati”, ha ricordato il cancelliere tedesco in un’intervista all’Hamburger Abendblatt, “le banche hanno gia’ decurtato miliardi dal debito della Grecia e io non prevedo alcuna nuova riduzione”.

“L’Europa”, ha assicurato la Merkel, “continuera’ a mostrare la sua solidarieta’ con la Grecia, come con gli altri Paesi colpiti dalla crisi, se questi Paesi realizzeranno le riforme e adotteranno misure per ridurre la spesa pubblica”. (AGI) .

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -