Grecia: il governo licenzia i vertici dell’agenzia per le privatizzazioni

tsipras

 

Il nuovo governo greco ha licenziato i vertici dell’agenzia statale che avrebbe dovuto portare avanti il piano di privatizzazioni concordato con la ‘troika’, piano bloccato dall’esecutivo Tsipras subito dopo l’insediamento.

A riferirlo e’ l’ad dell’agenzia, Paschalis Bouchoris, spiegando che il vice ministro delle Finanze, Nadia Valavani, ha chiesto a lui e al presidente dell’ente, Emmanuel Kondylis, di dimettersi immediatamente. Il vice ministro, ha spiegato Bouchoris, “ci ha spiegato che il piano di privatizzazioni verra’ chiuso e quindi non aveva senso che l’agenzia proseguisse le attivita’ nella sua forma attuale“. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -