Isis: 3 uomini decapitati nel nord Sinai, uno era stato rapito pochi giorni fa

isis

 

I corpi decapitati di tre uomini sono stati trovati in un villaggio nel nord del Sinai, in Egitto, dove è attivo il gruppo jihadista Ansar Beit Al Maqdis alleato dell’Isis. Lo riferiscono media egiziani citando fonti della sicurezza.

Una delle tre vittime, trovate vicino a Sheikh Zuweid, si chiamava Mohamed Ali, rapito pochi giorni fa. Il gruppo dei ‘Partigiani di Gerusalemme’ è basato nella penisola e di recente si è ribattezzato ‘Stato del Sinai’ nel quadro dell’alleanza con l’Isis. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -