Germania, Carnevale di Colonia: vietato carro con tributo a Charlie

merkel

 

Niente tributo ai vignettisti uccisi di Charlie Hebdo alla parata di carnevale a Colonia, in Germania, per rischi alla sicurezza. La decisione e’ stata annunciata dagli stessi organizzatori, dopo che un voto popolare on-line aveva scelto come tema del carro allegorico un uomo vestito di nero con una cintura esplosiva mentre un giullare spinge una matita nella canna della pistola spianata.
Un’immagine a simboleggiare la difesa della liberta’ di espressione e di stampa.

Il carro e’ stato pero’ vietato perche’ sono arrivati “messaggi preoccupati” (MINACCE?) che gli organizzatori hanno deciso di “prendere seriamente”, anche se, hanno ammesso, “non ci sono indicazioni” della polizia rispetto a minacce terroristiche credibili. Tuttavia, hanno spiegato, “il carnevale non dovrebbe preoccupare le persone, dovremmo essere in grado di avere una celebrazione spensierata insieme”. Per questo, “abbiamo deciso di fermare la costruzione del carro ‘Charlie Hebdo’ e di non permettergli di partecipare alla processione di lunedi’” 16 febbraio.

Una scelta criticata da alcuni che ci vedono una capitolazione di fronte agli estremisti, come il leader locale dei Verdi, Sven Lehmann, secondo cui “se la paura domina il carnevale, il terrore ha vinto”. La parata di Colonia e’ famosa per carri allegorici riccamente decorati che prendono di mira politici e personaggi mondiali. Tra questi, negli anni scorsi, anche l’allora presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad, che lanciava un missile nucleare contro il Palazzo di Vetro a New York, e il Papa che brandiva preservativi. AGI



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -