Islam, scarpe con tacchi a spillo sui tappeti: opera ritirata per “rischio incidenti”

islam-tacchi

 

Ventotto paia di scarpe dorate con i tacchi a spillo disposte sui tipici tappeti da preghiera dei musulmani: dopo le stragi jihadiste di Parigi, è stata ritirata all’ultimo momento l’installazione dell’artista franco-algerina, Zoulikha Bouabdellah, una riflessione sul ruolo della donna nel mondo islamico.

L’opera, che doveva figurare tra i pezzi dell’esposizione ‘Fémina ou la réinterprétation des modèles’, al pavillon Vendome di Clichy, alle porte della capitale, è stata rimossa dopo che una federazione di cittadini di “religione musulmana ha espresso preoccupazione per il rischio di eventuali incidenti” spiega Christine Ollier, uno dei tre organizzatori della mostra, sottolineando di non aver ricevuto alcun sostegno o rassicurazione dal sindaco di Clichy per mantenere l’opera al suo posto.

“Dopo l’incomprensione di cui è vittima l’installazione, ho preso la decisione di ritirarla”, spiega da parte sua l’artista, aggiungendo: “Metto questa incomprensione sul conto dell’emozione legata al dramma che ha colpito la Francia e non voglio in alcun modo che questa opera sia il pretesto per alimentare ancora di più la confusione attraverso cattive interpretazioni”. Intitolata ‘Silence’, l’opera di Zoulikha Bouabdellah è già stata esposta in passato a Parigi, Madrid, Berlino, Francoforte, senza suscitare problemi. Ma nell’ultima mostra di Clichy è stata sostituita da un video. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -