Grasso: ripudiare il fascismo, il nostro futuro si chiama Europa

grasso

 

“Il ripudio del fascismo e della vergogna delle leggi razziali, la forza del diritto, della libertà e della dignità umana, il rigetto di qualsiasi idea di antisemitismo e negazionismo sono il fondamento più profondo dell’Italia repubblicana e dell’Europa unita”. Così il presidente del Senato Pietro Grasso, nell’esercizio delle funzioni di Presidente della Repubblica, durante le celebrazioni del “Giorno della Memoria” alla Camera.

“Il nostro futuro si chiama Europa. Dopo l’orrore nasce il sogno di una comunità unita, senza più guerre, senza più odi reciproci. L’Europa unita ci ha garantito il più lungo periodo di pace all’interno del continente, ci ha resi parte di un progetto più grande di quello nazionale”. Questo il saluto del presidente del Senato nell’esercizio delle funzioni di Presidente della Repubblica, Pietro Grasso, alle celebrazioni del “Giorno della Memoria” alla Camera.



   

 

 

1 Commento per “Grasso: ripudiare il fascismo, il nostro futuro si chiama Europa”

  1. Hai dimenticato i peggiori nemici attuali degli Ebrei oggigiorno, caro grasso, vale a dire gli islamisti nostrani , quelli che premono alle nostre porte e quelli in tutto il mondo, che vogliono massacrare sia gli Ebrei, i Cattolici e gli Ortodossi. Vuoto di memoria, ignoranza grossolana o malafede ?Ma del resto non mi aspettavo un discorso diverso, ormai le omelie dei politici Europei sono sempre le solite cantilene faziose !

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -