Putin: L’esercito ucraino costituisce la “Legione straniera della Nato”

putin-crimea

 

L’esercito ucraino costituisce la “Legione straniera della Nato”, che gli occidentali utilizzano per “contenere” la Russia. E’ la dura accusa lanciata dal presidente russo, Vladimir Putin.

“Di fatto, non si tratta di un esercito, ma di una Legione straniera, nel caso attuale, una Legione straniera della Nato che non ha come obiettivo la difesa degli interessi nazionali dell’Ucraina”, ha dichiarato Putin a San Pietroburgo, secondo le immagini diffuse dalle televisioni russe, “Si tratta di un altro obiettivo geopolitico: contenere la Russia”.

(fonte AFP)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -