Concordia, il pm chiede 26 anni di reclusione per Schettino

concordia

 

Il Pm di Grosseto Maria Navarro ha chiesto la condanna a 26 anni e tre mesi di reclusione per Francesco Schettino, unico imputato per il naufragio della Costa Concordia che il 13 gennaio 2012 causò 32 morti.
Schettino oggi, per la prima volta dall’inizio del dibattimento, non era presente in aula.
Schettino deve rispondere dei reati di omicidio colposo plurimo, lesioni colpose, naufragio colposo, abbandono di nave, abbandono di persone incapaci e omessa comunicazione con l’autorità marittima.
Il Pm ha chiesto anche la custodia cautelare in carcere per evitare il pericolo di fuga.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -