Draghi presenta il QE della BCE. Ma stiamo parlando ancora di “Unione Europea”?

draghi-merkel

 

In Conferenza stampa, chiaro, preciso e coinciso. Le Banche Nazionali dei paesi interessati agli acquisti di quote capitale garantiranno l’80% sul totale. Il rischio condiviso tra Banche Nazionali e BCE sarà del 20%.

I giornalisti di tutto il mondo erano lì a fare domande per saperne di più, ma lui senza scomodarsi più di tanto ribadiva il messaggio.

Non una sola domanda intelligente, il microfono passava di mano in mano e tutti chiedevano la stessa cosa. Mi è sorto il dubbio che nessuno capisse un tubo. Nessuno che gli piantasse lì la fatidica domanda: “Scusi Signor Presidente, ma lei non ritiene che così formulato il Q.E. viola i trattati dell’Unione Europea ???” “Scusi Signor Presidente, ma Lei non ritiene che così formulato il Q.E. non è coerente ???” “Scusi Signor Presidente, ma Lei non ritiene che gli acquisti di bond produrranno redditi da operazioni monetarie ???” “Scusi Signor Presidente, ma Lei non ritiene che così facendo si stia usando un atteggiamento di favore nei confronti di alcuni governi ???” SILENZIO ASSOLUTO !! Eppure appena pochi giorni fa il Professor Athanasios Orphanides sbottando aveva fatto rilevare che quando ci fu il crack Lehman Brothers tutti i paesi dell’Unione condivisero e pagarono senza obiettare per salvare la Bundensbank della Germania e la Banca Centrale del Lussemburgo.

Stessa linea se non anche peggio è stata adottata quando si è avuta la crisi Greca in piena violazione degli articoli 123 e 125 del Trattato dell’Unione.

E allora io mi domando… ma stiamo parlando ancora di “Unione Europea” ???

La cosa che più mi fa incazzare è che da domani dovremo farci subissare dalle balle che gli strapagati professionisti dell’informazione ci verranno a propinare con i loro giornali e con le trasmissioni piene di ospiti saccenti.

Tante chiacchiere senza pigliarsi la responsabilità di dire che tutta questa storia puzza di Mafia. Mafioso è il sistema che si è costituito se chi massacra la gente in nome del Dio Denaro gode di immunità che essi stessi si sono assegnati.

Per non parlare poi delle minacce e sceneggiate che la Merkel e Weidmann metteranno in piedi.

Ora io mi chiedo ma a sti’ due nessuno gli chiude la bocca chiedendo il conto di tutti i salvataggi che gli sono stati concessi.

Relativamente ai salvataggi vado per il poc,o mi basta la restituzione dell’80% quale misura prevista dal Q.E. che Draghi ha imposto; ma riguardo alla Grecia e agli altri Stati, che in questo momento sono stati messi in ginocchio provocando non solo una crisi economica rasentante la riduzione in schiavitù, ma addirittura la violazione del più nobile dei Diritti Umani

“La Dignità” ..li deferirei per direttissima alla Corte Internazionale dei Diritti dell’Uomo.

*****

“Troppo spesso tolleriamo un crescente livello di violenza, che ignora l’umanità che ci accomuna e insieme le nostre pretese di civiltà. Troppo spesso rendiamo onore alla spavalderia, alla prepotenza e a chi esercita la forza. Troppo spesso scusiamo coloro che sono disposti a costruire la propria vita sui sogni infranti di altri esseri umani.” Robert Francis Kennedy

Mi riservo di esprimermi in altre sedi riguardo poi i nostri politicanti.

tatta@ascoltapiccolouomo



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -