Grecia, Tsipras: rispetteremo gli obblighi Ue, bene il QE

tsipras

 

Il leader di Syriza, Alexis Tsipras, favorito alle elezioni che si terranno in Grecia domenica, rispettera’ gli impegni fiscali con l’Unione Europea ma non attraverso le dure misure di austerita’ adottate dal governo uscente, guidato da Antonis Samaras dei conservatori di Nea Demokratia. “Riconosciamo i nostri obblighi nei confronti delle istituzioni europei e dei trattati europei”, intervistato dalla televisione ellenica, “questi trattati prevedono degli obiettivi fiscali da rispettare ma non gli strumenti attraverso i quali conseguirli”.

Tsipras ha sottolineato che “l’austerita’ non fa parte dei trattati” e ha lodato il cambio di marcia attuato, da questo punto di vista, dalle istituzioni europee, citando a tale proposito il programma di ‘quantitative easing’ annunciato ieri dalla Bce. (AGI) .

Qualcuno spieghi a Tsipras a cosa serve il QE

Banchiere Attali: servono 1000 miliardi per ricapitalizzare le banche europee



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -