La Francia invierà 1.000 “ambasciatori della laicità” nelle scuole

belkacem

 

Dopo la guerra al sessismo negli asili,  il secolarismo nelle scuole – Il Ministro dell’istruzione francese Najat Vallaud-Belkacem, di origini marocchine, svelerà oggi i piani per la creazione di 1.000 “ambasciatori della laicità” da inviare nelle scuole francesi, riporta RTL.fr.

Questi si rivolgeranno principalmente ai bambini che mostrano un comportamento preoccupante di fronte ai simboli della sovranità francese. Il provvedimento arriva dopo l’attacco alla redazione di Charlie Hebdo.

La ministra è stata promotrice di altre bizzarre  iniziative come la guerra al sessismo fin dall’asilo nelle scuole di Francia attuando  sperimentazione in 500 scuole del Paese, dalla materna alle elementari, del programma ‘ABCD della parità’.

L’obiettivo “è far sì che i bambini smettano di interiorizzare dalla più giovane età le disuguaglianze tra i sessi”. Il progetto nasce da un rapporto che raccomanda fra l’altro di vagliare un ritorno a classi non miste.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -