Pakistan: proteste contro Charlie Hebdo, tre feriti

 

Sono finite nel sangue in Pakistan le manifestazioni di protesta contro le vignette di Charlie Hebdo. A Karachi, davanti al consolato francese, tre persone sono rimaste ferite. Tra di loro un fotografo dell’Afp, colpito da un proiettile al torace. Trasportato d’urgenza in ospedale, non è giudicato in pericolo di vita.

La protesta davanti alla rappresentanza diplomatica è stata convocata dai principali partiti islamici, impegnati in numerose città del paese a manifestare contro i disegni di Maometto pubblicati dal settimanale satirico.

Condanna delle vignette è arrivata tanto dal premier pakistano, Nawaz Sharif, che le ha definite blasfeme quanto da un portavoce dei taleban, che ha minacciato rappresaglie.

hebdo-pakistan



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -