Gorizia: il Prefetto dice no, ma la provincia obbliga ad accogliere profughi

ORETI: NONOSTANTE IL PREFETTO CONTINUA A LANCIARE ALLARMI SU UN FLUSSO INTERMINABILE DI PROFUGHI “FURBETTI” LA PROVINCIA CONTINUA A VOLER OBBLIGARE IL TERRITORIO AD ACCOGLIERGLI

profughi

Mi complimento con il prefetto Zappalorto perché nella vicenda richiedenti asilo politico ha sempre parlato chiaro, rappresentando le criticità che hanno portato il capoluogo Isontino al centro di un afflusso continuo di profughi. Grazie ad un passa parola europeo tra rifugiati, Gorizia ormai è conosciuta come il luogo dove si viene accolti in albergo o in strutture di tutto rispetto, pertanto, perché andare a richiedere asilo altrove? Questo l’argomentare del capogruppo e consigliere comunale della lista civica “Per Gorizia”, Fabrizio Oreti

. E’ indiscutibile che tutto ciò è merito del binomio provinciale Gherghetta-Cecot visto che hanno scambiato una tranquilla città di provincia per un campo profughi di migranti che per la maggior parte di loro non hanno nemmeno diritto a richiedere lo status di rifugiato. Continua Oreti – La domanda che si deve porre la politica e tutte le istituzioni coinvolte nell’emergenza è soltanto una: i migranti non cesseranno di arrivare ed è impensabile riuscire ad accoglierne tutti e allora che si farà? Al riguardo, non ci sono tante soluzioni se non bloccare questo “costoso” sistema di accoglienza.

Siamo al collasso e qui non si accoglie più nessuno! In merito, qualche giorno fa – sottolinea Oreti – la sala del consiglio comunale è tornata a riempirsi per trovare soluzioni praticabili all’emergenza. In tutto il dibattito ho trovato imbarazzante la non risposta dell’assessore regionale Torrenti (assessore regionale all’immigrazione della giunta Serracchani) a cui ho chiesto: visto che in un mese e mezzo la regione ha preso l’infausta scelta di chiudere il punto nascita di Gorizia per motivi a dir loro di sicurezza come mai dopo più di 10 mesi, visto che parliamo anche qui di sicurezza e pericolo igienico/sanitario, la regione ancora non ha redatto un piano regionale sull’immigrazione? – Termina Oreti – La risposta è stata lapidaria .. nel senso che non ha risposto!



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -