Avellino: protesta degli immigrati in prefettura con parroco e Cgil

immigr-avellino
Emergenza immigrati in Irpinia:

Sit-in in Prefettura organizzato dalla Cgil, al quale ha preso parte anche il parroco Don Vitaliano Della Sala. Lo scrive irpinianews

“Il Prefetto – ha detto Enzo Petruzziello, numero uno della Cgil irpina – ha ascoltato le nostre richieste e abbiamo strappato l’impegno a convocare un nuovo tavolo per la prossima settimana. C’è l’impegno a discutere un nuovo protocollo che sarà realizzato stavolta su scala regionale”.

Accuse a vicenda. Petruzziello continua: “A chi accusa la Cgil di strumentalizzare i rifugiati posso solo dire che chi parla così è perché è stato cacciato dal nostro sindacato, dunque prenderei con il beneficio del dubbio le cose dette da queste persone”.

https://www.youtube.com/watch?v=Y5OKk8gbeLk#t=74

A stretto giro arriva la replica della Cooperativa Engel Italia: “Se ci sono accuse, queste vanno verificate ma non credo che basti semplicemente questo a portare i ragazzi sotto la Prefettura. La Cgil farebbe bene a venire presso la nostra società o presso le strutture che gestiamo per darci una mano e per risolvere i problemi che non si risolvono rompendo la coesione sociale”.

A partecipare al sit in di stamane anche Don Vitaliano: “I soldi ci sono e a questo punto è lecito chiedersi che fine fanno. Abbiamo il dovere di accogliere dignitosamente e umanamente gli immigrati. Questa situazione è esplosiva non perché ci sono i profughi, ma per come li stiamo trattando”.

https://www.youtube.com/watch?v=1S_Eg8vuifI#t=151


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -