Vanessa Marzullo e Greta Ramelli “sono state liberate”

VANESSA-GRETA11

 

SIRIA – La voce è stata confermata direttamente da Palazzo Chigi. Vanessa Marzullo e Greta Ramelli “sono state liberate”. L’annuncio è stato dato dai ribelli siriani, ma anche dall’intelligence ma è grazie al tweet del Governo che si può festeggiare:

Le ultime notizie delle due ragazze erano arrivate tramite un video comparso su YouTube il 31 dicembre: un drammatico appello all’Italia affinché si facesse presto a portarle in salvo.

Dopo le prime voci, un tweet di un canale della rete televisiva Al Jazeera ha quindi confermato la notizia: le due giovani italiane rapite nel nord della Siria sono state liberate dall’ala siriana di Al Qaeda. Poi è arrivata l’ufficialità del governo italiano.

La fonte di @sadeer1 e’, afferma l’account nel corso di una conversazione su Twitter, un “attivista siriano con esperienza in persone rapite e scomparse in Siria”.

“Greta e Vanessa torneranno presto a casa” ha annunciato il ministro delle riforme, Maria Elena Boschi alla Camera: le sue parole sono state accolte da un applauso dell’Aula. “Una grande gioia e un grande sospiro di sollievo. Greta e Vanessa presto a casa” ha postato su Twitter il ministro dell’Interno Angelino Alfano.
Fonti ribelli Siria, “Dall’Oglio e’ vivo, prigioniero dell’Isis a Raqqa”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -