Bulgaria: estenderemo il muro anti-immigrati al confine con la Turchia

bulgaria

 

La Bulgaria ha annunciato oggi che intende estendere di 30 km il suo muro di cinta lungo il confine contro la Turchia per cercare di contenere il flusso di migranti nell’Unione europea.

L’attuale protezione di filo spinato corre lungo la parte più facile da attraversare del confine ha permesso un taglio di immigrati da 11mila del 2013 a 6mila nel 2014, secondo quanto ha riferito il ministero dell’Interno. Tuttavia, Sofia ha segnalato che i tentativi di attraversamento lungo i 275 km del confine sono raddoppiati a 38.500.
“Il governo crede fermemente che sia necessario estenderlo fino a 82 km, per un costo di 90 milioni di leva (46 milioni di euro)” ha detto il primo ministro Boiko Borisov.

Ovviamente l’Agenzia Onu per i rifugiati (Unhcr) e i gruppi per i diritti umani, infischiandone dei grossi problemi di milioni di bulgari,  hanno criticato l’attuale muro, alto 3 metri, dicendo che costringe i migranti a prendere strade più pericolose verso l’Ue, soprattutto quella del mare.



   

 

 

1 Commento per “Bulgaria: estenderemo il muro anti-immigrati al confine con la Turchia”

  1. Onore alle autorità bulgare !

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -