Al Qaida minaccia ancora la Francia: “basta soldati in Africa e insulti al Profeta”

al-qaeda

 

“Finché i soldati (francesi) occupano paesi come Mali o Centrafrica e bombardano la nostra gente in Siria e in Iraq, e finché la sua stupida stampa continuerà a offendere il nostro Profeta, la Francia s’esporrà al peggio”. E’ la minaccia di Al Qaida nel Maghreb islamico (Aqmi) contenuta in un messaggio pubblicato oggi da vari siti jihadisti e ripresa da alcuni media online francesi.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -