Gubbio, razzia al cimitero: romeno in manette con 35 quintali di rame rubato

cimitero-rame

 

La febbre dell’oro rosso. Trentacinque quintali di rame rubato e pronto a sparire nel nulla. E una banda in azione. I carabinieri di Gubbio, insieme ai colleghi di Scheggia, hanno messo le manette ai polsi di un ventenne romeno, individuato nel cimitero della città, mentre caricava le grondaie appena divelte dagli edifici. Venti quintali a terra, 15 già caricati. I complici del giovane, grazie anche all’aiuto del buio, se la sono data a gambe.

Recuperato anche un furgone, rubato a Roma nel mese di dicembre. Individuata anche un’auto, anch’essa rubata, usata molto probabilmente dai malviventi come mezzo per la “staffetta”.“

perugiatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -